Accademia Italiana del Bandoneon

Via XX Settembre 84

09016 Iglesias

www.accademiaitalianadelbandoneon.it

accademiaitalianadelbandoneon@gmail.com

+39 3495831504

  • Facebook Italian Academy Bandoneon
  • Black Icon Instagram
  • Black Twitter Icon
  • YouTube Italian Academy Bandoneon

BANDONEÓN

CENNI STORICI

 

Il Bandoneόn vanta una storia più che centenaria ma, solo di recente, è giunto ad affermarsi nel panorama musicale “colto” fino ad elevarsi al rango dei nobili strumenti classici. La crescente presenza del bandoneόn nei teatri, negli auditorium e nelle grandi sale da concerto ha contribuito - e contribuisce tutt’ora - ad ampliare l’interesse di organismi culturali e del pubblico verso questo particolare strumento musicale.

 

Nato in Germania, nella metà del ‘800, ad opera di Heinrich Band, il bandoneόn viene creato con lo scopo di ottenere uno strumento portatile il cui suono fosse simile a quello dei piccoli organi, destinato all’ esecuzione di musica sacra e all’accompagnamento dei canti durante le processioni religiose.

 

Mostra altro...

LA FISICA E LA MECCANICA

Il Bandoneόn appartiene alla famiglia degli strumenti ad ancia libera e la sua meccanica si basa su alcuni elementi fondamentali:

-        bottoni o tasti

-        leve

-        ance

-        mantice

-        valvola

Sui lati destro e sinistro sono posizionati dei tasti, che costituiscono due bottoniere, congiunte da un mantice che può raggiungere la notevole ampiezza di un metro circa.

Lo strumento presenta 38 bottoni per il registro medio-acuto (tastiera destra) e 33 per il medio-grave (tastiera sinistra), per un’estensione complessiva di quasi 5 ottave.

 Mostra altro...